Tutto quello che ci hanno insegnato sul sonno potrebbe non essere vero

Esistono tanti falsi miti legati al sonno e al riposo.  Se ti stai chiedendo: “Quante ore di sonno dobbiamo davvero dormire per sentirci riposati?”, “Sono indispensabili le famose otto ore?”, “Dormire di più fa bene al corpo?” Sei nel blog giusto per fare chiarezza. Avere cura del proprio corpo e del riposo è un’attenzione molto importante ma è doveroso non cadere in falsi miti e credenze.

 

Ecco i  falsi miti sul sonno da sfatare subito e dormire bene

Dormire otto ore a notte

Non esiste un minimo di ore prestabilito. Non c’è nulla di scientificamente provato che confermi che servano davvero 8 ore per consentire al corpo di recuperare. La National Sleep Foundation infatti ha pubblicato recentemente una ricerca in cui attesta che non esistono un numero di ore di sonno standard per tutti. Le ore di sonno variano in base all’età, allo stile di vita e alla salute.

Dormire di più significa dormire meglio ed essere più riposati

Nulla di più sbagliato. Al contrario alcuni studi hanno dimostrato che dormire più di otto ore non solo non apporta benefici, ma stimola la letargia. Estremizzando, l’eccesso di sonno è addirittura riconosciuta come malattia, dall’ipersonnia idiopatica alla narcolessia. Chi soffre di questi disturbi non si sente affatto riposato e fatica ad alzarsi la mattina.

Abituare il corpo a dormire meno per rendere di più

Decidere di dormire ore in meno non comporta alcun tipo di beneficio in termini di rendimento, anzi. Se vogliamo migliorare le proprie prestazioni, non bisogna preoccuparci di dormire di meno o di più mai di dormire meglio. Privarci anche solo parzialmente del sonno ci espone al rischio di sviluppare malattie cardiache, depressione, diabete e persino obesità.

Andare a dormire prima di mezzanotte significa dormire meglio

Affermativo. Lo stadio del sonno più profondo avviene durante il primo terzo della notte, cioè nelle ore subito prima la mezzanotte, mentre nelle ore successive il sonno è più facilmente disturbato. Quindi sarebbe meglio andare a dormire prima della mezzanotte per riposare meglio.

 

 

 

Facebooktwitter

Commenti