Come depilare le parti intime maschili.

Tutto quello che c’è da sapere quando depili il “lato A”.

Mensbeauty è un blog che parla di cura e bellezza dell’uomo sotto tutti gli aspetti. Non potevo certo tralasciare quello della depilazione. Come depilare le parti intime è una domanda che ti sarai posto molte volte. In rete ci sono molti articoli dedicati alla depilazione in generale ma non quella intima.

Che tu sia uno sportivo o no, non ha importanza perchè ormai tanti uomini ricorrono alla depilazione delle parti intime. In questo articolo ti illustro come depilarti e i?prodotti da utilizzare per non avere tagli e irritazioni. Ecco i consigli per una depilazione FAI-DA-TE 🙂

Premessa:

Qualsiasi metodo tu utilizzi ricordati sempre questa regola che vale per tutti. Cerca di raderti sempre dopo la doccia poiché il calore rilassa la pelle, apre i pori e predispone alla rasatura.

Se hai tanti peli, sfoltiscili prima con un rasoio elettrico per rendere il lavoro più semplice.

Metodo 1: Crema depilatoria

In commercio non esistono creme depilatorie intime per uomo e purtroppo dobbiamo accontentarci. Ti sconsiglio vivamente di utilizzare una crema qualsiasi perché crea irritazione allo scroto. Depilsoap ha creato una linea per pelli sensibili e parti intime dedicata alle donne. Puoi utilizzarla anche tu perché molto delicata e non crea irritazioni che è quello che  conta quanto ci si rade l?dove non batte il sole.

Utilizzala applicandola sulla zona da radere. Lasciala asciugare per 4 /6 minuti massimo?e poi rimuovi i peli con la spatolina e l’acqua. Questo è il metodo più semplice e indolore ma vediamone un altro.

Metodo 2: Rasoio

Se scegli di raderti con il rasoio è importante che tu sappia come depilare le parti intime senza graffiarti. Innanzitutto non puoi farlo con lo stesso rasoio per la barba perché rischi di tagliarti. Acquista un rasoio adatto per il corpo dotato di testina mobile che ti consenta di avere una maggiore dinamicità durante l’utilizzo.

Se già disponi di un rasoio accertati che non sia troppo vecchio. Infatti più vecchie sono le lame e più avrai la possibilità di tagliarti. Utilizza del comune gel da barba o un sapone che possa essere utilizzato anche per raderti e inizia la depilazione. Tieni tesa la pelle e fai delle passate con energia ma senza sfregare troppo. Devi solo prenderci la mano e poi ti risulta tutto più semplice!

Sciacqua più volte la zona di depilazione e soprattutto le lame. Prediligi l’uso di acqua tiepida per consentire alle lame di passare senza attrito.

In conclusione

1) Risciacqua sempre bene la zona pubica

2) Non strofinare mai l’asciugamano ma tampona con molta cautela

3) La zona perianale è molto sensibile quindi dopo averla depilata assicurati di avere sempre con te una crema calmante per esempio a base di aloe vera.

Ora che sai come depilare le parti intime, puoi leggere il prossimo articolo sul lato B. CLICCA QUI